mercoledì 5 febbraio 2014

La preparazione psicologica a Sanremo 2014: Sanremo Story #1

Ci siamo, mancano solo due settimane al Festival di Sanremo, momento in cui l'Italia si riunisce nel nome del trash. Nell'attesa che inizi e nella speranza di eventi trash, ripercorriamo alcuni eventi che ci hanno allietato gli anni passati. Perché Sanremo è Sanremo! Ta-daaa-dan!

Partiamo da un Sanremo che mi sta tanto a cuore, quello con Morandi/Belen/Canalis nel 2011. Se non ve lo ricordate quest'ultima era follemente innamorata di George Clooney (almeno questo era scritto nella pagina quaranta del copione) e si pensò sapesse l'inglese in maniera (almeno) decente.
Quando arrivò Robert de Niro, l'intervista fu un disastro totale. Una pena. D'altronde cosa ci potevamo aspettare dalla Ca(g)nalis?





Tanto per non farci mancare nulla, nel Sanremo 2010 con Antonella Clerici cantava, insieme a Pupo, il Principe Emanuele Filiberto. Il reale simpatico come una cozza andata a male, arrivò in finale tra il terzetto vincente. E di qui scoppia il caos, l'orchestra ed il pubblico iniziano ad impazzire. Spariti che volano, pellicce date a fuoco, la Clerici che non riesce a far nulla. Anche perché si era indossata un armadio







Torniamo ancora indietro nel tempo: Sanremo 2006 condotto da Giorgio Panariello. Sul palco arriva Anna Tatangelo nel periodo Avanti D'alessio (A.D.) prima cioè di averlo sposato, quando ancora non si tatuava Gigi all'inguine


Con venticinque anni in meno (anche se ne dimostrava già una cinquantina qua) canta "Essere una donna" ed una frangetta che dovrebbe essere reato per l'umanità.






Com'erano piccoline Paola & Chiara nel lontano Sanremo 1997? Con Amici come prima, va in ascesa la loro carriera trash italiana. Sedute su due sgabelli del bar vicino a casa mia, coperte da chilometri di capelli e vestite in maniera discutibile (nel senso che discutiamone una serata) ci emozionano nel profondo. Profondo proprio.

26 commenti:

  1. Mio Dio.
    Quanti ricordi.

    Che avrei adesso se solo lo avessi seguito ;P

    RispondiElimina
  2. Mi ricordo quel pezzo di Sanremo (io non lo guardo mai, ci sarò capitata per curiosità) in cui si chiedeva alla Canalis di fare da interprete a De Niro. Ricordo di aver pensato che ci sono un sacco di vip fidanzati o sposati con stranieri, ma nessuno di loro si trova a fare pezzi del genere in tv perchè il coniuge parla cinese mandarino.

    Non so quanto ho riso quando c'ha fatto la figura di merda.

    RispondiElimina
  3. Tranne le ultimissime cose, sono episodi che ricordo! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. io la cagnalis la voglio ancora!
    emanuele filiberto anche no, thanx :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io rivoglio la Cagnalis! Facciamo una petizione! :D

      Elimina
  5. Per me il principe Filiberto è NO!

    RispondiElimina
  6. che amarezza! ricordo quasi tutto -.-

    RispondiElimina
  7. Ma la tatangelo con quella frangia!
    È bella tanto quando la canzone del principino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra i due non saprei dire chi è peggio! :)

      Elimina
  8. O_O ricordo tutto.... Perché Sanremo è Sanremo! E questa mi sa che è una minaccia....

    RispondiElimina
  9. Mi ricordo..ossi se mi ricordo...specialmente l'intervista a De Niro.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non può che rimanere nei nostri cuori quella <3

      Elimina
  10. hai scelto le chicche... della Tatangelo non so se mi spaventa più la frangia che aveva o il tatuaggio all'inguine... in ogni caso svengo!

    RispondiElimina
  11. Io detesto il Festival di Sanremo, ma son sicura che anche quest'anno mi toccherà vederlo perchè a casa di Emme si vede solo la Rai e qualche altro canale. Sicchè!
    Ps: domenica speriam di vedersi Dottò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, così ti fai una cultura! :P Sììì, ci vediamo! <3

      Elimina
  12. Ma denunciamo il parrucchiere della Tatangelo! O.O

    RispondiElimina
  13. Dai, dai, dai!! Sono carica come non mai!!! :D :D

    RispondiElimina