martedì 30 aprile 2013

La Marini si sposa: matrimonio trash in vista!

Arriva la primavera, il caldo ed i matrimoni. Valeriona ha deciso: si vuole fare un lifting. Ah no, quello lo fa normalmente. Valeriona si vuole sposare!
Insomma, ha deciso una cosina tranquilla da nulla, una chiesina in centro; in Vaticano. Ammazza, ce la vedo ad entrare mezza spupporata lì dentro.


E lo sposo? Un certo Giovanni Cottone. E chi cavolo è? Un po' deludente devo dire, in questo matrimonio è vip pure il cherichetto alla Messa. 



Quello che più ci interessa è l'ospitume vario, ma soprattutto i testimoni. Li volete sapere? Bene, Valeria ha scelto la coppia Tatangelo-Giggggggi d'Alessio, la donna più rifatta (e fatta) del mondo Ivana Trump e la Cucinotta. Insomma una accozzaglia di gente a caso, invece che un matrimonio sembra di essere alla Vita in diretta, manca giusto la Venier che fa da prete. 


Ah, mi sono dimenticato colui che allieterà la cerimonia e la super-festona: Craig David. Insomma robina da due spicci!
Sul vestito di Valè c'è ancora riserbo e segreto di stato. Non ci dormirò la notte. Intanto mi aspetto qualcosa di sbrilluccicoso-pomposo-ingombrante, insomma 'na cafonata!
Aspettiamo con ansia questo matrimonio e tutto il trash che ci potrà dare! 


venerdì 26 aprile 2013

Se il peggio non ha mai fine.. i PREDICIOTTESIMI!

Se c'è una cosa di cui sono sicuro è che il trash non avrà mai fine, a giudicare dai video che stanno nascendo in questo momento con la stessa regolarità con cui Lindsay Lohan viene arrestata per possesso di stupefacenti.
Sto parlando dei prediciottesimi che stanno spopolando in questo momento in ogniddove. Ve lo ricordate il vostro diciottesimo? Una pizza, la torta con le candeline, i regali, tanti auguri a teee, tanti auguri a teee, evviva evviva e festa finita.
Ma no, le nuove generazioni si sono impegnate affinchè questo giorno rimanga nei loro cuori forever ed anche negli annali del trash. Ecco che nascono i prediciottesimi. Sì, ma direte voi chegrandissimocavolo sono 'sti video?
Bè, tutto nasce in USA dove, come sapete, ogni moda non può non essere una pataccata od una grezzata a livelli epici. Si fa un filmino in cui il ragazzo/a sfodera tutta la sua ehm... non saprei dire cosa. Diciamo che sfodera e basta.
Presentazioni iniziali degne del colossal milionario di Hollywood, si parte con la musichetta. Se sei una ragazza devi assolutamente scegliere qualcosa che esalti la sensualità, se sei un ragazzo una canzone bella macha. Justin Bieber per esempio.
Poi si sceglie il look, orrendo nel 99.999999999999 % dei casi. Vestiti che manco la sera degli Oscar si vedono con il risultato che vorrei cavarmi gli occhi con l'appuntalapis di Hello Kitty. Non fatelo sapere ad Enzo Miccio che alla vista potrebbe venire uno schioppone.
Si finisce con la parte migliore: 5 minuti (nel migliore dei casi) in cui la ragazza si dimena strusciandosi ad alberi, rotola nella sabbia, fa pose ammiccanti togliendosi gli occhiali mentre il sole splende nei capelli ed il vestito svolazza. I ragazzi si spogliano, si devono far vedere gli addominali eh!
Ve ne metto alcuni che valgono sicuramente il prezzo di un biglietto del cinema:







Per quale motivo è nata questa moda che tamarra è poco? A I U T O

mercoledì 24 aprile 2013

Per la serie zombie/mortiviventi: Cher ritorna

Mai come quest'anno si parla di zombie; vuoi le serie tv che nascono rigogliosamente come gli interventi di chirurgia estetica di Simona Ventura o come i video porno della Tommasi. Vuoi anche che quando parliamo di politica non possiamo non parlarne, visto l'elezione del Presidente della Repubblica e le altre mummie sedute in Parlamento (a noi Tutankhamon ci fa una pippa) sia per età, sia per cerebellum che si portano in giro.
Insomma è l'anno degli zombie (capirai che fortuna). E per questo non si poteva tirare indietro lei, la nostra Cherona. Mentre stava limandosi le unghie e sparandosi un po' di botulino in faccia si dice: "Mo' che cavolo faccio ora?". Ecco che ti spunta con un nuovo album che uscirà a settembre.
Lo annuncia su Twitter (ebbene sì lo sa usare anche lei!): oh bimbi, ho finito il cd eh!


Allora aspettiamo il cd di Cherona con ansia!

martedì 23 aprile 2013

Doctor Ci. wants you! : finezza inside. Ma proprio inside.




Ecco che ritorna la rubrica dove VOI miei cari lettori mi consigliate un po' di trash genuino che adoriamo tutti quanti!

Oggi il lieto e molto apprezzato consiglio ci arriva da BlackSwan che mi manda questa foto.


Oh quanto è sobria la cara Rihanna e quanto è fine. Non bastava il vestitino orrendo e le labbra di color viola-thewalkingdead, il microfono dorato e la collanina da dieci chili. Anche l'espressività conta. 
Se poi sei fine come Rihanna escono fuori cose così. 


E voi avete del trash da consigliarmi? Foto/video/canzone/evento? Cosa aspettate, Doctor Ci. wants you! Contattatemi qua:


domenica 21 aprile 2013

God save the (birthday) Queen


Oh che gaudio oggi! La nostra cara Eli d'Inghilterra infatti compie gli anni!
Ora, non si dovrebbero dire gli anni di una Signora, però posso spifferarvi che siamo vicini ai novanta. (Poi
cercate su internet Elisabetta II e vi comparirà che saranno 87).


Paura qualche settimana fa per un ricovero, si è scoperto che era solo una squaraus Reale, insomma quella che ogni giorno ha la Marcuzzi quando prende i suoi yogurtini dietietici.
Ripresa e nel pieno delle forze si appresa ad eguagliare e superare il record di sovrana UK superando la Regina Vittoria (quella stinfia). Insomma tutti tifiamo per lei!





Felicitazioni arrivano da ogni parte del mondo per i suoi abiti color pastello che tutti invidiamo (c'è una stanza per ogni colore di abito a Buckingham) aspettiamo ancora la mise di lustrini per le sue notti audaci in disco.









Tanti auguri anche dal figlio, che stamani ha nitrito contento, con Eli che ha regalato una carotina ed uno zuccherino per farlo stare buono.
E che dire della bis-nipote che arriverà?


Tanti auguri Eli! Ti vogliamo bene!






giovedì 18 aprile 2013

La corsa - sui tacchi - per il Quirinale. Chi vincerà?

Momenti di caos e tumulto a Roma per l'elezione del Presidente della Repubblica. Nomi che non si trovano, nomi che non si vogliono, quorum da raggiungere partiti spaccati, votazioni on-line.
Per rendere più chiaro questo complesso panorama politico vi riassumo i candidati per la poltrona più ambita del paese, quella più imbottita e con il sistema automatico di massaggi.

Valeria MARINI:

È la candidata per le prime votazioni, sembra appoggiata da molti. Non sappiamo ancora se riuscirà a raggiungere il quorum, molto probabilmente perchè le faranno male le scarpe coi tacchi che si è messa stamani. (Io l'avevo detto che nella Camera ci sarebbero state troppe scale).
Appoggiata dal movimento "Popolo delle Poppe" rischia di far spaccare il "Partito Botox", soprattutto per il suo mancato intervento alle labbra, poco gonfie.





Raffaella CARRA':

Nome noto ai molti, parte come outsider appoggiata dal "Movimento cinque ancate", ma riesce ad attrarre voti anche da partiti più estremisti come il noto "Far l'amore da Trieste in giù"
Vista male dalla "Lega Ninfomani di Como" in quanto non sarebbero compresi nella grande ammucchiata.
Probabile possa diventare presidente a votazioni successive alla prima.




Mara VENIER:

Da sempre sostenitrice delle larghe intese. Molto larghe direi. 
Impegnata fin da giovane nel sostenere il trash televisivo e nel sociale, dona agli anziani ogni giorno nuove chicche di cronaca nera, su cui analizzare ogni piccolo dettaglio.
Appoggiata anche da "Scelta Civica per un girovita più ampio"
Outsider.



Sara TOMMASI:

La candidata è da sempre impegnata nel bene comune. Infatti sforna porno senza sosta. 
Non è ben vista dai movimenti religiosi, ma apprezzata da più parti (anche perchè è sempre nuda 'sta figliola omammamia) soprattutto dal "Movimento Vasi per l'Italia". Perchè lei ciuccia bene i vasi, ricordiamolo.
Potrebbe dare l'incarico di creare un governo a Cicciolina.




Patrizia DE BLANC:

Appoggiata dal movimento Monarchico Italiano vuole diventare Presidentessa della Repubblica per poi ritrasformarla in una monarchia in cui sarà incoronata Regina (God Save the Queen Patrizia) fondata sul caviale e sullo champagne.



Wilma DE ANGELIS:

Assolutamente la candidata del "Partito della Patatina pa ta tà", non riuscirà a prendere molti voti a causa dell'ostilità del "Movimento della barca. Finchè va" di Orietta Berti. Non si possono vedere eh.
Promette di cucinare pollo arrosto e patate una volta eletta. 





Si prevedono lunghe ed estenuanti giornate. Sui tacchi.

mercoledì 17 aprile 2013

Beyoncè è fine. Manco di profilo.

Mi hanno detto che Beyoncè è fine. Sì, manco di profilo.
Ecco come si presentava durante il suo tour pochi giorni fa: una armatura di paillettes e lustrini dorati con una piccola forma in evidenza. Quella delle sue poppe. Al posto dei capezzoli sono stati aggiunti due Ferrero Rocher per completare l'opera. Per la gioia di grandi. Ingrifati.
Insomma buon gusto portami via. Dire che il vestito è brutto è poco.
Beyoncè vatti a cambiare!




martedì 16 aprile 2013

Iu niid a fescion bordei! Tanti auguri Anna dello Russo.


"Mai darlinz, aim veri ecsaiting dis dei!".

Così inizierebbe un post se fosse scritto da Lei, la musa della moda, la regina del fescion, la principessa dei giuels, la vincitrice di molteplici premi ai Trashipirina Awards: Anna dello Russo!
Trashipirina ed il sottoscritto siamo eternamente riconoscenti ad Annina per il suo contributo durante l'anno con le sue chicche scaturite dall'ormai celebre Fashion shower che rimarrà negli annali del fashion-trash.


Icona di style ci delizia continuamente con i suoi abiti comodissimi e per nulla sobri da usare in ogni momento della giornata, dalla spesa alla pulizia del bidet in bagno.


Ti auguriamo mille di queste fescion sciauer Anna!


domenica 14 aprile 2013

Rettifico: il video di Gentleman c'è e fa pure pena!

Ieri vi ho fatto sentire la seconda hit del "simpatico" coreano PSY Gentleman.
Non ero a conoscenza ci fosse un video associato al brano. Forse era meglio non lo avessi saputo.
Insomma 'sto tizio dopo il successo interplanetario di Gangnam style si è fatto prendere la mano. Già da prima mi stava sui Marron Glaces, con questo secondo brano il livello di mistaisullepalle sale a misure non indifferenti.
Se già la canzone era pressoché uguale a Gangnam, anche il video si avvicina molto. Anzi è uguale.
Stesse scenette surreali, stessi outfit orrendi ed il balletto coreografato con gli stessi passi. Unica differenza è PSY che prende la parte del "bulletto" divertendosi a tirare giù dalle sedie tizie o facendo sentire effluvi corporei.
Una pena.

P.s. se questo è considerato il sex symbol coreano allora siam messi bene.

sabato 13 aprile 2013

PSY torna con Gentleman

Purtroppo non ce ne siamo liberati affatto.
Dopo la scassaqualunquecosapossavenirviinmente Gangnam Style PSY torna alla ribalta con Gentleman. 
Se poi la sentite non è altro che una Gangnam rallentata, esattamente uguale e truzza. Cantarla è facile, ti inventi le parole, tanto nessuno le saprà mai.
È per questo che spero vivamente non sia incluso un balletto coreografato (come nell'altro) che poi mi tocca ballarlo! Aspettiamo (con ansia) il trash-video di PSY. 


 

venerdì 12 aprile 2013

Sara Tommasi riPorna dopo aver visto la luce.

Allora non si inizia con allora, però l'allora mi serve quindi inizierò con allora.
Allora, ricapitoliamo: Sara Tommasi dopo una rispettabile carriera (?) entra nel lubrificato mondo dei porno. Il suo video esce e fa il giro dell'isolato, rimanendo negli annali del prono-trash per la sua frase "Ciao, sono Sara Tommasi e ciuccio bene i vasi" e per varie faccine che vedere la bambina dell'esorcista è niente in confronto.

Ssssh, si sta concentrando.

Dopo il porno si giustifica: Mi hanno rapito gli alieni e mi hanno fatto fare il porno, certo tesoro, gli alieni ti rapiscono e girano i porno per fare un po' di soldini sulla Terra. Sai, la benzina per tornare a casa con la navicella spaziale costa un sacco.
A questo discorso vaneggiante segue la redenzione: Sara smette e pellegrina, pellegrina come Heidi in cerca della luce. 

E siamo arrivati ad oggi. 

Sì, perchè Saretta ha deciso di fare un altro porno. Aridaje. E l'altro partecipante è un partecipante del Grande Fratello (non chiedetemi quale edizione perchè non lo so.) tale Nando. Una cima insomma.
Essendo rimasta in bilico tra la fase mistica e pornaiola ha mandato un tweet anche a Pontifex:


Certo Sara, sarà un successo! (Oggessù).



giovedì 11 aprile 2013

Culona Minaj torna con un nuovo video: Up in flame

Era da qualche mese che non sentivamo parlare di nuovi video di Culona Minaj, tanto che mi ero chiesto se le fosse scoppiata una chiappa nel frattempo (ma sono giunto alla conclusione che non poteva essere accaduto perchè avrebbe provocato almeno due o tre maremoti nel mondo).
Ritorna invece con Up in flame, in un video molto cupo. Tutto inizia in casa Minaj dove la nostra protagonista è seduta davanti al fuoco su una sedia a dondolo. Atmosfera molto Heidi direi. Come la sedia possa reggere il suo culone è un quesito a cui non avrò mai risposta.
Intanto tizi a caso viaggiano su una moto facendo acrobazie. Bo.
Ah, aspettate perchè Nicki esce da lavorare a maglia ed inizia a suonare un piano. Con gli occhiali da sole. Ghetto-piano. 
L'incomprensibile e poco sensato video continua con Nicki in una sala registrazione dove inizia a rappare (il brano è tutto così - 'na palla assurda). Ci dobbiamo accontentare della pubblicità che fa al suo profumo e del suo culone in tuta rosa che compare al minuto 2:52.
Nicki riprovaci su.

mercoledì 10 aprile 2013

Belen ha figliato: la farfalla genera vite!

Torno da Parigi e sbam! Subito una notiziona trash-gossippara. 
La nostra farfalla nazionale Belen ha figliato. 
Ormai mi ero anche dimenticato fosse incinta, da quanto tempo era passato, o forse pensavo avesse i tempi di gestazione di un elefante.
Insomma, ieri pomeriggio la farfallina è diventata un coleottero e ne è uscito suo figlio chiamato Santiago. Alla fine ci poteva essere di peggio se pensate a Briatore che ha chiamato il primogenito Nathan Falco, manco fosse la marca di una utilitaria.
Belen ci regalerà tante pagine sui giornaletti scandalistici, ora il parto di Carmen Russo e del suo marito barboncino passeranno all'oblio per la gioia di tutti noi. Ci dobbiamo però sorbire ancora poppate, primi passi, ciucci della Belen-prole.