giovedì 30 maggio 2013

Immanuel Casto torna con "Tropicanal"

Il Casto Divo ritorna, per fortuna, ad alti livelli come ci aveva abituato dai tempi di Escort 25 e Crash (che se non avete ancora ascoltato, vi consiglio vivamente di farlo).
Ecco, tutto per voi, Tropicanal




Sulla schiena, la tua crema
per proteggermi dal sol.
Quanto è gaia, la papaya
che sentiamo dentro al cuor.
Io rimango, come un mango
da aprire qui per te.
Mangio e godo, l'avocado
guacamole su di me.
Alle Hawaii, prima lo prendi e poi lo dai
e ci investe un fiotto di latte di cocco.
Alle Hawaii, prima lo prendi e poi lo dai
giunge dalla costa, un ritmo pederasta.

Tropicanal, tropicanal
persi tra le onde, noi gole profonde
tropicanal, tropicanal
al chiaro di luna, bagnati dalla spuma.



15 commenti:

  1. Niente, mi sto impegnando, ma dopo aver visto questo video sono letteralmente senza parole, cosa per altro insolita.

    Ma sono io che non comprendo la "bellezza" o ha perennemente lo sguardo da tonno in scatola?

    RispondiElimina
  2. Ahahahahahahaha mioddio grande ritorno! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato per il video, un po' fiacco!

      Elimina
  3. chiappe d'acciaio, ne voglio un paio!

    RispondiElimina
  4. Immagino che parole ricercate come pederasta messe a casaccio nelle sue canzoni fanno sempre tendenza eh? Purtroppo non posso vedere i video con la mia connessione.. Mannaggia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti perdi nulla, eccetto un bonazzo mezzo nudo che beve latte di cocco bagnandosi in ogniddove e si limona Immanuel nel bel mezzo dell'oceano!

      Elimina
  5. Ma perché non ho scoperto prima questo genio della musica?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi assolutamente rifarti :)

      Elimina
    2. Sì, penso che ascolterò tutta la discografia!

      Elimina