mercoledì 10 aprile 2013

Belen ha figliato: la farfalla genera vite!

Torno da Parigi e sbam! Subito una notiziona trash-gossippara. 
La nostra farfalla nazionale Belen ha figliato. 
Ormai mi ero anche dimenticato fosse incinta, da quanto tempo era passato, o forse pensavo avesse i tempi di gestazione di un elefante.
Insomma, ieri pomeriggio la farfallina è diventata un coleottero e ne è uscito suo figlio chiamato Santiago. Alla fine ci poteva essere di peggio se pensate a Briatore che ha chiamato il primogenito Nathan Falco, manco fosse la marca di una utilitaria.
Belen ci regalerà tante pagine sui giornaletti scandalistici, ora il parto di Carmen Russo e del suo marito barboncino passeranno all'oblio per la gioia di tutti noi. Ci dobbiamo però sorbire ancora poppate, primi passi, ciucci della Belen-prole.



8 commenti:

  1. Risposte
    1. È un piccolo cagnolino tenerino! :D

      Elimina
  2. Ihihih!!! il fumetto con la frase è trooooppo forte :D

    RispondiElimina
  3. Bentornato Ciuffeaux e bienvenido Santiago! Speriamo sia un po' più elegante dei genitori e che l'unica cosa a forma di lepidottero sia il farfallino al collo... Ma ho forti dubbi sui principii pedagogici dei Rodriguez-Martino :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornato a te Raffy! (non mi far dire cose in francese che non so una parola che sia una!) :P
      Sì non so come verrà fuori 'sto figliolo!

      Elimina
  4. questo bambino è del segno della tamarraggine O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha effettivamente come non darti torto! :P

      Elimina