venerdì 30 novembre 2012

Trashipirina Awards 2012: Best Trash Music

Chiuso il voto per la prima categoria, Best PuttanPop, che ha visto una vittoria netta di una nominata (vedremo chi sarà nella serata di premiazione) parte subitissimo la seconda categoria, anche questa molto molto combattuta:

BEST TRASH MUSIC


And the nominees are:

  • Gangnam Style: Psy, un personaggio che sembra uscito da un fumetto, ha tirato fuori questa hit, diventata la più vista su youtube, ma anche la più parodiata. Sì, però non se ne può più di sentirla. 

  • Frappè: Outsider tra le altre, la canzone cantata da Stefania Orlando rappresenta una piccola perla per la musica trash italiana. "L'amore è un frullato di emozioni" dice Stefy. E lei ci ha frullato i genitali.

  • Mama Lover: tra i tormentoni estivi, cantata dal gruppo Cerebro, questa canzone è insieme al suo video (in cui le donzelle in una macchina fanno vedere la flessura destra del colon o mettono condom sui lecca-lecca) una chicca trash dell'anno.

  • Pulcino Pio: nato per caso durante la stagione estiva, è diventato da subito il tormentone della stagione. La dose di sopportazione ha raggiunto culmini mai visti, con auguri di un passaggio a miglior vita dello stesso pulcino. Ad ora non si è più fatto sentire (ah no, quello è "Chi l'ha visto").

  • Fashion Shower: Anna dello Russo non poteva deliziarci in miglior modo. La canzone in cui detta le dieci regola del Fashion, come i Dieci Comandamenti scritti sulla roccia. Video altrettanto trash, con ADR che cerca di trovare un senso al suo scoordinamento con un inglese che mia sorella parla meglio.



VOTATE, VOTATE! 
(Sondaggio in alto a destra sulla colonna di fianco!)

giovedì 29 novembre 2012

Trashipirina live! Trashcronaca live della settima puntata di XFactor (la semifinale!)

Eccoci, pronti e scattanti per questa nuova trashcronaca di XFactor! Stasera semifinale, i cantanti avranno il loro inedito da farci sentire, come sarà? Una palla stratosferica od un nuovo tormentone? 
Ai posteri l'ardua sentenza. 
Voi intanto preparatevi con Trashipirina, tasto aggiorna alla mano (o F5) e si parte tra poco!



Hanno inventato AnteFactor. Un altro momento inutile presentato dagli odiosi inutili.
Mi aspetto un pippone sugli inediti, il sogno della loro vita bla bla bla case discografiche bla bla bla insomma una decina di minuti di palle!
Musica che parte a caso nello studio vuoto, si parte bene! Un cuore di palle stroboscopiche al centro del palco, molto sobrio, idea di Tommassini strano eh? Dietro scorrono foto di cantanti/attori/scrittori ma non capisco il senso.
Ecco Mika in giacca e cravatta, Ventura apre la bocca e riesco a vederle anche lo stomaco. È un bell'omino via! Clip originalisssssima su X Factor ed i suoi giudici dall'inizio della trasmissione ad ora. Arisa per un attimo ha cambiato voce nella clip, oddio!
Ecco il pippone come vi avevo detto, oioia. Intanto la Ventura al posto del rossetto ha usato uranio radioattivo, se mi metto sotto le labbra mi abbronzo.

Davide: Simona presenta il cantante come se fosse al mercato. L'inedito è di Max Pezzali e di chiama Centomila parole d'amore. Vedo già Sanremo davanti a me. Dalla faccia sembra che sia sopra il water ad espletare i suoi bisogni.
Vi devo dire che a venti secondi dall'inizio a me fa già cacare. Sì dai, inedito pieno stile sanremese. Con la Zanicchi lo vedo bene!
Oddio ha appena scritto grazie su un foglio alla Ventura! Che carino, un bimbo dell'asilo scriveva meglio!
DoctorCi. giudizio: noia cinque sbadigli su cinque. 

Ics: Quindi Morgan ha scritto grazie all'intervento di Simona Ventura? Ommioddiosantissimo.
Via sentiamoci sto Autostima di Prima Mattina. L'intro sembra una canzone dei Finley. Oddio.  Cioè ma è veramente dedicata a Simona Ventura questa canzone, sono sconvolto: " una musica che funziona, come i complimenti fatti da Simona". Ma che èèèèè!? No, ma a me fa schifo anche questa! In certi momenti mi sembra di sentire una canzoncina dello Zecchino d'oro, soprattutto nel ritornello.
Probabilmente la notte prima di scrivere sta canzone a Morgan era rimasto qualcosa sullo stomaco.
DoctorCi. giudizio: lassativo cinque sciacquoni su cinque. 

Cixi: Non sono l'unica è il titolo della canzone. Cixi tra il vento del palco. Canzone LauraPausiniana che Cixi mi sembra stia cantando da cagna. Ma non c'ha più voce! Date una mentos subito a Cixi!
Sullo schermo compaiono replay in cui vediamo tutta la sua arcata dentale, bella però neanche una otturazione. Al centesimo "non sono l'unicaaaaaaa" mi sono fracassato i maroni.
Mentre stanno sparando giudizi a caso, Arisa canta di sottofondo. Gli psicofarmaci stanno facendo effetto.
DoctorCi. giudizio: melensità cinque cucchiai di miele su cinque. (tra l'altro Cixi prendili che hai il mal di gola).

Daniele: Un giorno in più inizia già melenso come tutte le altre. Daniele più truccato di Moira Orfei. Io mi addormento piano piano. No via, anche questa Sanremo Style. Sono senza parole per le palle che mi ha fatto sta canzone. Morgan dice che sto pezzo è una bomba, sarà perchè frantuma ogni testicolo sulla testa. Nel pubblico gente parentale piange.
DoctorCi. giudizio: Sanremo cinque Pippi Baudi su cinque.

Chiara: Morgan non conosce manco il titolo della canzone. Oimmene lo vedo già dall'inizio un po' troppo euforico. Sedativooooooooooo! Prima volta che canta in italiano, su sentiamo! Intano l'hanno vestita come Nilla Pizzi. Ah la canzone si chiama Due Respiri, sorry. Col casino che hanno fatto me l'ero dimenticato. Via abbastanza decente, sentite le altre questa vince il Grammy (anche se ce vole poco).
Mioddeeeeo la Ventura è emozionata, povera ciccia! Arisa aspettava di vedere come appoggiava la sua lingua. Ma era un porno?
DoctorCi. giudizio: mièarrivata cinque succhi gastrici su cinque. 

Cattelan ci ha minacciato: ci farà risentire trenta secondi di inediti. Preferivo la profezia Maya istantanea.

Dopo l'ospite Mika si passa alla scelta del primo che va all'ultimo scontro. Daniele all'ultimo scontro. 
Si passa alla seconda manche.

Chiara: Morgan inizia con il suo solito pippone, mi ha rincretinito ed ora non capisco più neanche dove mi trovo. Chiara intanto è su un albero appesa. Non la vedo tanto stabile comunque, aiutatelaaaa. Non sanno come fare a scenderla. Ah ecco i ballerini, hanno rischiato lo schianto in terra. Tommasini per favore falli ballare invece di usarli per passare il cencio in terra, santocielo!

Cixi: Oh ma ecco i ballerini! Oh no, ma non si vede manco un bicipite. Una delusione grande. Oddio ma Cixi balla! Sì, via cerca di muoversi in qualche modo. E tra l'altro è vestita da Regina di Cuori. Comunque sia questo pezzo l'ha cantato bene, l'inedito l'ha smosciata mi sembra.

Davide: Perchè far cantare Mengoni a Davide? Cioè sono gli antipodi! A me sembra di vedere una pubblicità di un profumo. Lui è vestito come alla Prima Comunione. Ah, comunque ha reso la canzone di Mengoni in stile pausiniano.

Ics: Ma sta cantando i Queen od i  Gosthbuster? No Tommassini, perà non è giusto le coreografie più fighe solo a lui. Sta salendo delle scale, si butterà? Bravi i ballerini, bravi bravi. Oddio ho visto ora che ha la maglia a collo alto, mamma mia come gli sta male! Morgan ha in mano un panino col salame, eeeeeeh la sagra del cinghiale! Via coi bicchieri di vino!

Chi andrà all'ultimo scontro con Daniele? Spero solo lo facciano breve.
Cixi all'ultimo scontro. 

Daniele vs Cixi: Ripeto che Cixi in vestaglia è una cosa ignobile. Daniele canta i Green Day, la terra sulla sua faccia è aumentata a dismisura, potrei toglierla con lo scalpello. Cixi va sul sicuro, Turning Tables, si muove sul palco come se avesse la cacarella. Piano piano sta diventando sempre più rossa, ho paura possa esplodere da un momento all'altro.
Ora ditemi, danno i trenta secondi finali poi fanno cinque minuti di pubblicità. E allora ditelo prima no che c'ho l'ansia!
Simona elimina Cixi, Elio elimina Daniele, Arisa elimina Daniele, Morgan elimina (dieci minuti che stiamo aspettando) Daniele. TILT per la cinquantesima volta.
Partono due pallosissime clip sulla storia dei due cantanti ad X Factor. E moveteve che dopo la mezzanotte Cixi non può stare sul palco, a scelta può esplodere, trasformarsi in Adele, far cantare il panda al posto suo od il primo che passa da lì.
Daniele eliminato!

Finalmente la puntata è finita che mi scappa la pipì. Buonanotte e fate i bravi!

Che il trash sia con voi!










mercoledì 28 novembre 2012

Incontri mistici a Milano - Doctor Ci: You need a fashion shower -

Era circa lo scorso mercoledì, sì era proprio mercoledì (lo ricordo bene) ed ero in compagnia di Ale[Tredici] dopo il concerto di Florence & the Machine a Milano
Giretto per i negozi, senza comprare (più o meno) fino a che ho avuto una illuminazione: Acca&Emme.
Ok, fino a qui nulla di strano, se non che la maggior parte delle cose che volevo comprarmi potevo solamente vederla. Ma ecco il punto cruciale: ho visto su una parete la scritta fashion
Collegamento istantaneo con Anna dello Russo. Acca&Emme - minuto in cui aspetto che i neuroni cerchino di collegare tutti i vari indizi - ma sì
Anna dello Russo ha fatto la collezione ad acca&emme, proprio quella di FashionShower!
Quindi partiamo alla ricerca, qualcosa di sbrilluccicoso, qualcosa di dorato, qualcosa di eccessivamente eccessivo. Eccola, era davanti a noi!


Cosa c'è in questa scatola ovale? Ma il suo collier! (Truzzo è dire poco). Ricordate la sua decima regola? Fashion jewels personalise your style. Ecco, questo è come potete farlo. Con dieci chili di collana.


Ma guardate qua! Cosa avrò in mano? Un mini sarcofago trovato nella piramide di Cheophe? Una tecnologia avanzata aliena? No, semplicemente un porta-occhiali. Quanto è fashion! Between style and fashion? Absolutely fashion! 


Ecco un altro pezzo forte; le scarpe. Perchè se non hai un tacco dodici non sei nessuno! Fashion is a declaration of your own freedom, si però se ti sloghi una caviglia so' cavoli tua.


Ecco due punti fondamentali della collezione davanti ai quali sto pregando, gli occhiali da sole con tanto di porta occhiali da collo alla "colazione da Tiffany mi fai giusto una pippa". 
Il pezzo clou è però un (incomprensibile) "cappellino/passatina/nidod'uccelli/qualcosadimpagliato/nonsochecazzoè" da mettere in testa. 
Eh sì perchè Fashion is always uncomfortable, if you feel comfortable you never get the look
Dovete sapere che ho anche trovato una ragazza che se lo comprava. Non ho osato chiedere quale sarebbe stato il suo utilizzo.




*** Trashipirina Awards 2012: vota la tua PuttanPop preferita! Penultimo giorno! ***

martedì 27 novembre 2012

Strani incontri a Buckhingam Palace

Suvvia cosa accade in quel di Londra? Già da un po' di tempo non ci facevamo un salto! 
Come sapete a Buckingham Palace c'è quell'allegra famigliola con a capo lei, l'inossidabile, la Queen per eccellenza Eli!
Vestito color pastello (come sempre) cappello intonato (non poteva essere diversamente) la donna più stilosa di Inghilterra se ne va a fare una scampagnata.

Senza dimenticare il saluto a suo figlio, Carlo.


Ebbene sì, Carlo si è fatto la frangetta. Si sente giovane oggi. Ed Eli lo guarda con una espressione materna. Di ribrezzo.

Oh, ma ecco un altro personaggio misterioso. Cosa ci farà mai il Cugino Itt della famiglia Addams qui in terra inglese?


Ci si scambiano i convenevoli e i trucchetti per una folta e vigorosa chioma, la Regina sempre attenta si chiede se sia meglio usare il balsamo od il tè di Harrods per lavarsi il cuoio capelluto.

La famiglia si riunisce, dopo Carlo arriva anche la sua consorte Camilla. Come potete notare, si è dimenticata di farsi la ceretta alle gambe. 






lunedì 26 novembre 2012

Trashipirina Awards 2012: Best PuttanPop

Red carpet, paiettes, smoking, vip, glamour, fashion. Tutto ciò che troverete in un premio ambito.

Ecco, tutte queste cose scordatevele, perchè arriva il Trashipirina Awards 2012 dove potrete esprimervi sul trash all over the world durante il corso dell'anno! 
Sette categorie, nomination a go-go, un mese di voti. E poi la serata finale di premiazioni.

Partiamo subito con la prima categoria: BEST PUTTANPOP




La domanda che ci attanaglia da secoli non è, come potete pensare, "nato prima l'uovo o la gallina" o "c'è vita oltre la Terra" oppure "esiste un aldilà", ma chi è la migliore PuttanPop in circolazione. Noi dobbiamo scegliere la top del 2012.
And the nominees are (ho sempre sognato di dirlo):

  • Madonna: nuovo album MDNA, nuovo tour mondiale con tanto di poppe/culi all'aria, ritardi e cadute dal palco. 

  • Rihanna: per lei il nuovo album sta per arrivare, ma sforna video a volontà. Non ha mai smesso di farci parlare di lei con la sua "grazia", soprattutto dopo una cinquantina di bicchieri di vodka.

  • Nicki Minaj: rivelazione del 2012. Il suo culone è entrato nelle nostre case sempre con maggior incidenza. Sforna un video al giorno, un più truzzo dell'altro.

  • Lady Gaga: sulla scia di Born this Way ha continuato il suo tour mondiale. Anche se sentiamo parlare meno di lei, non mancano i suoi look alla Anna dello Russo. Uscirà presto con un nuovo album.

  • Christina Aguilera: dopo essere lievitata come un panettone, è tornata come giudice a The Voice. Nuovo album "Lotus" per lei che ritorna più salamona che mai.

  • Britney Spears: anche lei ritorna come giudice ad XFactor dopo il suo album e dopo anni di oblio e sbornie. 

Cinque giorni di voto. E voi chi scegliete? 
[IL SONDAGGIO LO TROVATE SULLA COLONNA IN ALTO A DESTRA!]


domenica 25 novembre 2012

Il mistero della domenica: indovina indovinello!

Indovina  indovinello, chi c'è sotto questo sacchettello?


Indizi:
  • Ha un nuovo toyboy. Come vedete la figura misteriosa se li trova sempre brutti direi.

  • Forse ha un sacchetto perchè la sua pelle, ormai tirata come un tirante del ponte di Brooklyn, potrebbe frantumarsi alla luce. O è un vampiro.

  • Canta. E quando lo fa è solita tirare fuori le poppe od altre parti del corpo a piacere. 

Chi sarà la figura misteriosa? 


sabato 24 novembre 2012

L'ultimo "sforzo" della d'Urso

Eh sì, ne sentivamo un po' la mancanza che dite?
Come vi avevo già annunciato qualche mese fa, Barbarina (Nostra Signora del trash - nell'immagine qua sotto in un momento mistico) ha iniziato a scrivere un libro. 


E noi che credevamo fosse un qualche problema legato al grande caldo estivo. Ci abbiamo sperato fino alla fine che in qualche modo si autodistruggessero le pagine, o che l'inchiostro si rifiutasse di uscire dalla sua penna, ma inesorabile è uscito.
"Ma credo ancora nell'amore" è il titolo. Cosa aspettate? Correte a comprarlo! 


Dopo questa notizia, ci sentiamo tutti un po' così:


venerdì 23 novembre 2012

La trashrecensione della sesta puntata di X Factor! CON SBROCCATA FINALE!

Eccoci qua, per un'altra puntata di X Factor.
Stasera si torna alle origini; una eliminazione grazie ai giudici (forse) per approdare alle semifinali della prossima settimana. Sì, dico proprio semifinali visto che quest'anno il programma sembra duri quanto un neurone alla Vento. Nulla.
L'inizio della puntata vede i giudici tarantolarsi (come in preda a convulsioni) sul palco, ballando per il tema dance della serata. Lo spettacolo è alquanto osceno, così osceno che lo devo rivedere.
[NOTA: se vuoi passare al "momento ludico-sbrocco" finale vai in fondo al post]



Le manche sono due, tanto per allungare il brodo. La prima, come già detto, presenta il tema "famolo dance". Mai titolo fu più tremendamente brutto. Comunque coerente con la questa sfliza di prime canzoni decisamente oscene. Tanto che avrei voluto infilarmi il telecomando (e premere il tasto verde) nelle orecchie per non sentire.

Inizia Ics con Malarazza di Domenico Modugno. Ora dovete sapere che la trovata di questa manche non è dare semplicemente una canzone dance ai cantanti, ma modificare quelle che con la dance non hanno assolutamente a che fare, un po' come la Marini ed il silicone. Ah no, loro hanno molto a che fare.
Vabbè, comunque la canzone, così rifatta, è pessima. Ics canta veramente e lo fa male; si salva solo la coreografia di Tommassini che (ancora non si sa per quale motivo le crea solo per lui) è la migliore della serata.

Davide canta Apologize dei One Republic. L'effetto canottiera-pettorale-bicipite è leggermente diminuito in questa puntata, ma l'ormone in sala rimane alto [vedi Ventura in piedi che batte le mani istericamente]. Dopo la cinquantesima volta che sentivo It's too lateto apologizeeee con la voce stridula di Davide ho deciso di autoperforarmi un timpano.

Frerès Chaos cantano Pensiero Stupendo di Patty Pravo mixata con Celebration di Madonna mixata a sua volta da Benny Benassi, che al mercato mio padre comprò. Insomma un casino già dal titolo. L'esibizione? Unammerda.

Cixi canta la Solitudine della Pausini; sì proprio quella! Canzone negli annali della musica dance non trovate? Cixi a gambe spracche su una sedia nel centro del palco canta, si salvano solo i ballerini dietro.

Daniele canta Sei nell'anima della Nannini. Lui, dentro un cubo illuminato, dietro una donna incinta e due ballerini nudi. L'arrangiamento è più insipido della patata cotta al vapore.

Chiara canta Alabama song nella versione di Kurt Weill. Come al solito è la migliore delle esibizioni, forse perché è l'unica canzone non "dance-nelmodoincuilointendonoigiuidici"?

Primo concorrente all'ultimo scontro: Davide. Ah, prima è arrivato sul palco un bambino che si era perso nello studio per cercare la mamma. Un po' come ai supermercati. Ah no, era l'ospite Conor Maynard.
Chi cazzo è vi starete chiedendo. Bè pure io, alla faccia dei superospitoni!

Seconda manche inizia con Daniele e Walk dei Foo Fighters. Ritorna la sua anima rock, da notare l'esibizione per metà fatta su un tubo che sparava fumo a velocità indicibili. Ecco come se li fa i capelli biondi.

Cixi si esibisce in Right to be wrong  di Joss Stone. Penso sia stata la sua esibizione più brutta. Insipida e scalza.

Chiara canta You do something to me di Paul Weller. La canzone la conosce praticamente solo Morgan, che per spiegarla parte dalla nascita della vita sulla terra. 

I Frères Chaos presentano Inside the World dei Who Made Who. Devo dire che, insieme a Chiara, è stata l'esibizione che più mi è piaciuta in tutta la serata. Sempre sussurrata, in pieno loro stile. 

Ultimo in ordine di esibizione (purtroppo non di voto) Ics con Vengo anch'io di Enzo Jannacci. Anche in questa esibizione non rappa come al solito, ma canta. E lo fa nuovamente male; solo Elio lo ripete. Gli altri beeee, delle caprette. Morgan comunque trova che sia complicatissimo dal punto di vista ritmico da cantare. La scusa poteva essere migliore, la canta anche mia nonna.


Secondo concorrente all'ultimo scontro: i Frères Chaos.
Si sfidano con Davide in un ballottaggio sonnolento. Ultimi trenta secondi: pa pa pa pa.... 
Simona elimina i Frères Chaos, Arisa Davide, Morgan Davide ed Elio elimina i Frères Chaos.
TILT! N'antra volta, ormai è dalla scorsa edizione che non scelgono più un eliminato.
Il pubblico, dopo 200 secondi sceglie di eliminare i Frères Chaos
Ciao ciao fratellini incestuosi, ciao ciao Arisa che perde tutti i suoi cantanti.

[MOMENTO LUDICO-SBROCCO]

La puntata sarebbe finita. Dico sarebbe perchè inizia XtraFactor, un po' come un dopoFestival dove sue odiosi (e ripeto ODIOSI) conduttori cercano di analizzare la serata con domande assurde e collegamenti via skype con gente in pigiama.
[Premessa: stasera più volte si è potuto vedere che i giudici erano particolarmente nervosetti. Elio che dice letteralmente che Arisa gli sta sulle palle, Arisa si irrita "leggermente" e risponde. 
All'ultimo scontro Arisa contro Ventura: la prima dice che Davide è come Marco Carta, l'altra dice che i Frères non sanno di niente.]
Tutto inizia con il ragazzo dei Frères che, uscito dal torpore di un ghiro dopo il letargo, inizia ad inveire contro Elio accusandolo di aver giocato in maniera scorretta.
IL CAOS.
Elio se la prende con il ragazzo (non mi ricordo il suo nome, ma chissene), parlando di Nice quant'è brava, quanta voce c'ha e piripì piripà (due palle). Arisa inizia a bollire come una pentola a pressione e, sdradicando tutti i fili dei microfoni dello studio, si alza in piedi urlando. 
E Simona? Eccola, non vi preoccupate. Spara che i Frères Chaos le hanno fatto schifo già dall'inizio e giù casino! Il ragazzo del gruppo la accusa, insieme ad Arisa di brogli al televoto.
"Sei falsa Simona, cazzo". Arisa sbroccata e di fuori come un terrazzo. Gente che corre da una parte all'altra dello studio, poppe della Ventura che si muovono vorticosamente, Tommassini che fa da paciere e da maestrino, i Frères Chaos che urlano (per la prima volta!), voci in studio che si accavallano come due colibrì nell'atto sessuale.
Praticamente XFactor era diventato Pomeriggio Cinque.










giovedì 22 novembre 2012

Per il Trashgiving day vi presento: "Piovono piccioni"

Sono tornato! 
Dopo il breve viaggio a Milano per il concerto di Florence & The Machine, sono ritornato in terra toscana più trash che mai! Anche perché dovete sapere, ho fatto una scoperta sensazionale che mi ha lasciato a bocca aperta, anzi semi-aperta. Ma di questo ve ne parlerò i prossimi giorni. 
Vi posso solo dire che ho avuto un incontro fashion!

Tornando a noi, cosa succede in quel di Londra? 
Bè, qualche giorno fa è avvenuta la premiazione per i "services rendered to drama" (fa così tanto english che l'ho lasciata così com'è) direttamente ricevuta da Eli in persona.
Ora eccetto questa notizia, di cui ci interessa il giusto (cioè niente), la premiata in questione è stata Kate Winslet, già Rose del Titanic cento anni fa. 
Sappiamo bene che a Londra si usano cappelli strani, ma non avrei mai pensato che si portassero piccioni spiaccicati! Quindi, un po' alla Anna dello Russo, posso dire: Kate you need a fashion shower! (Soprattutto ai capelli sporchi di piccione).


Prima che le cadesse un piccione in testa, con Eli.


martedì 20 novembre 2012

Flavia Vento, la piccola fiammiferaia. Quinta puntata [con la partecipazione straordinaria di Cheope, Chefren e Micerino]

**** riassunto delle puntate precedenti ****

Flavia, follemente innamorata di Tom Cruise dopo averlo incontrato ad una intervista, inizia a mandare messaggi su Twitter. Uno, dieci ed anche più. Ma lui niente. Non risponde. Flavia allora, dopo un viaggio spazio-temporale, inizia a dare numeri senza senso. Che ho giocato al lotto. Invano.

****

Flavia si sarà calmata. Sicuramente! Ormai non dirà più numeri a caso ora che viene intervistata a destra e manca in tv. Sìsì, sono pienamente sicuro che il periodo dei numeri è chiuso e finito.

Ok. Non ci siamo ancora. Che poi cosa avrà voluto dire? Bah, forse sarà bene che mi interroghi anche io sul sette. Oddio ora mi ha preso una voglia irrefrenabile di scoprire questo enigma da pagina enigmistica.


Abbè, allora era questo il problema. Orione si ricongiunge alle piramidi di Giza. 
Ma scusate, non era Voyager a dire 'ste robe? O Paola Barale con Mistero? Mica le vorrà prendere il  loro posto!?


Grazie Flavietta cara. Sto riflettendo intensamente in effetti; ma dove ti esce tutta 'sta roba!?


Su dai, visto che ci sveli i segreti, diccelo te allora dai!


Ok, ci rinuncio. 


lunedì 19 novembre 2012

La pillola del lunedì prima: Magnando [1997]

Da quando mi sono innamorato di Foggia style, qualche giorno fa, non ho potuto fare a meno di entrare nel fantastico mondo di Leone di Lernia e delle sue perfomance degli anni passati.
Ho deciso quindi di scegliere una fantastica hit per iniziare il lunedì con una pillola energetica. 
Sto parlando di Magnando, una cover di Bailando delle Paradisio. Basta premere play per sentire gli anni '90 che penetrano nei vostri orecchi. Tra l'altro notevole anche il video dal punto di vista trash con queste antenate delle Cerebro.
Ma veniamo a Leone, questa volta reinterpreta il brano corredato di un video in cui canta nella metropolitana. Canto che viene alternato a Leo ed ai primi piani del suo tubo digerente, mentre tira giù qualsiasi cosa. Il testo, come sempre, è di elevato spessore, tanto da meritare la pillola per la trasciosità che contiene.

Ussignur, come ho mangiato male
ussignur, ma che disperassion
tutti i giorni 'sta minestra
sempre scoooo', nemmeno una braciola
da domani vado in mensa
di fasuuuuul io mi abbufferò.

Magnando magnango
me cresce u' panzon ciccione
e mi muovo poco
magnando, magnando 
si è stretto il calzone, trippone
ingrasso a poco a poco!


domenica 18 novembre 2012

Diventare fescion in 10 lezioni: Lesson number TEN (The last!)

Alla fine ci siamo arrivati, con la lacrimuccia che scende e che porta via il trucco facendoci sembrare Rihanna dopo una notte con l'amica vodka, abbiamo l'ultima regola. 
Il cerchio si chiude, da questo momento in poi non potrete più avere scuse per non essere fescion. 
Non dite che non ve l'avevo detto eh!


--- Lesson n° 10:  Fescion giuels personalaiz iour stail ---
[traduzione dall'annadellorussiano: Fashion jewels personalise your style]

Insomma, diciamocelo chiaramente, queste regole la nostra Annina preferita le ha fatte per pubblicizzare la sua collezione gioiellutica di accaeemme, quindi come non promuoverli? 
Là, oltre alla canzone di dieci regole utilissssime ti metto la decima: se vuoi personalizzare il tuo stile usa i gioielli. 
Ora non per dire, ma ho fatto una collezione anche io, la sto pubblicizzando con questa canzone orrenda. Mica per altro, ma non vorrai mica non comprarteli? Saresti così poco fescion!
In poche parole, mettetevi mezzo quintale di gioielli addosso, non importa se risulterete un albero di Natale, o più comunemente assolutamente privi di gusto, l'importante è che fate come Anna!

Ecco due piccoli esempi di come personalizzare il vostro stile:

Come potete vedere Anna non ama esagerare, giusto quel collier alla Cleopatra, due orecchini della dimensione di albicocche e cinque o sei braccialetti. 


Ecco, proprio parlando di braccialetti, mettetene il più possibile rendendo inutilizzabile l'uso delle due mani! 
Visto che dovete personalizzare, perchè non farsi una collana con il proprio nome visibile anche sulla stazione spaziale? Gli orecchini con l'iniziale sono il tocco finale!


Ecco quindi che si completano le dieci regole di Anna dello Russo, I DIECI COMANDAMENTI DI ADR:

1: Fashion is a declaration of your own freedom. 

2: Between style and fashion? Absolutely fashion!

3: Fashion is always uncomfortable, if you feel comfortable you never get the look. 

4:  Fabulous at every age. 

5: Wearing night clothes in the daytime is unexpected.

6: Somebody wearing your same outfit? Wonderful, you did the right choice.

7: You must wear outfit once.

8: Wear coat as a dress.

9:  It doesn't matter the size of your body, fashion flatter everything

10: Fashion jewels personalise your style


Seguite le regole? Sarete così fescion, vi immagino così:


Troppo semplice vero? Allora vi potrei trovare così!



Insomma, io mi vado a mettere una tuta. 
Pace e bene.








venerdì 16 novembre 2012

Trash(X)Factor: la recensione (trash) della quinta puntata!

Eccoci qua, come ogni giovedì che si rispetti X Factor è andato in onda, o meglio Hell Factor come ci hanno detto più volte scassandoci tutto ciò che è scassabile. La novità (oltre a del fuoco che arde dietro i cantanti) starebbe nel fatto che le eliminazioni saranno due e non una. 
Cosa che abbiamo capito fino allo sfinimento, visto che Cattelan ci ha propinato il regolamento almeno una cinquantina di volte.
Nella foto, la capra ospite di XFactor.

Altra novità (uuuh che felicità. Evviva.) è la visita dell'ospite ai cantanti. Oh, ma ecco una capretta bionda. Ah no, è Malika Ayane. Per favore qualcuno le dica cosa si è fatta in testa. Anzi, per favore uccidete direttamente il suo parrucchiere, sto scempio non si può vedere!

Fortuna vuole che inizino a cantare (era l'ora c'ho già la testa gonfia di numeri di telefono o modalità di televoto).

Yendry: colei che la voce non la trova manco se cerca nella borsetta, canta Tightrope di Janelle Monae vestita con una zampa di elefante sciccosa. È tutta un brillantino. Sarà per la canzone molto carina, sarà che Tommassini ha utilizzato i ballerini per la coreografia, ma stranamente l'esibizione mi è piaciuta.

Daniele: ritorna col suo solito look, capelli biondi tinti ed un goccetto di barba, dopo che la Ventura lo aveva invecchiato di una buona ventina di anni. Canta Skyfall di Adele vestito alla zerozerosette, anche se ad un certo punto gli prende il matto e si straccia tutti i vestiti che ha addosso. 
Una fantasia della Ventura che diventa realtà, anche se non nella sua camera da letto.

Ics: tocca al più antipatico del programma, che inspiegabilmente passa ogni settimana al turno successivo. Novità! Si è tagliato quel popò di capelli che aveva, presumibilmente se li è pure lavati (si spera). 
Con l'olio ricavato la Clerici ha detto ci fa un anno di Prova del cuoco
Canta Iodio dei Bluvertigo. E Tommassini gli ha fatto fare pure la coreografia figa. Mannaggia.

Frères Chaos: è l'ultimo gruppo rimasto ad Arisa. Dovete sapere che quest'ultima nelle ultime settimane è un goccino agitata. Ma proprio un goccetto, tanto che potrete vederla urlare cosa incomprensibili o mettere insieme parole a caso durante la puntata. 
I fratelli suicidio cantano Enjoy the silence dei Depeche Mode, ruotando su una pedana vestiti in giapponese style. Poi non mi ricordo altro, visto l'entusiasmo di questa esibizione. 

Pausa; arriva il turno dell'ospite internazionale. Ecco che arriva, è Stefania Sandrelli
Ah no, è Alanis Morisette (ora ditemi che non le assomiglia!) che canta la sua ultima, strizzaovaie, canzone. 
Ci pensate però, la Sandrelli verrà ricordata per essere la donna con più alta concentrazione di calcio nella storia grazie alle tonnellate dello yougurtino che si mangia. 

Ma torniamo a noi, ecco gli altri quattro cantanti.

Cixi: ci canta Hai delle isole negli occhi di Tiziano Ferro, cofana in testa, atmosfera da aperitivo. Ecco perchè stavo sorseggiando un Martini in quel momento. Si è vestita da Adele, no aspetta è lei! Insomma, ringiovanitela un po' sta ragazza, la vestite sempre da Nonna Papera suvvia! 

Davide: che l'esibizione del caldaista sia arrivata lo si vede dalla Ventura con gli occhi sbarrati, le poppe che ballano nei decilitri di silicone che si ritrova. Parte una clip dove viene mazziato da Tommassini, in quanto nel momento in cui deve ballare si ritrova aggraziato come un cinghiale in calore. 
Cosa che si ripropone nell'esibizione di Can't say no di Conor Maynard. Davide su una impalcatura, in canottiera bianca canta e cerca di muoversi, con risultati penosi. Maria de Filippi ci faceva 'na più bella figura. Arisa e Simona, sbavanti lo idolano, annebbiate dal testosterone che viaggia in sala.

Nice: in questa puntata canta Starlight dei Muse, girando su una pedana a forma di stella (Oh, ma Tommassini c'è fissato con le pedane rotanti eh!) e lo fa in maniera orrida. Tanto che in sala scende il gelo e Arisa ci va giù come una mannaia. 

Chiara: cosa c'è da dire sulla virtuale vincitrice? Canta una versione rimodellata di I was made for loving you dei Kiss e la fa perfettamente. Insomma cosa le vuoi dire!? Datele il premio e finiamola qua!

Tre cantanti meno votati vanno al ballottaggio: Yendry, Nice e Daniele.
Mentre Yendry viene subito eliminata dal televoto (ce la togliamo subito subito dai maroni) diversa è la sorte per gli altri due, infatti devono decidere i giudici. I quali non decidono perchè vanno in tilt. 
Aridaglie un altro televoto e un'altra manfrina di due ore di Cattelan per spiegare le modalità. Dopo aver letto ogni postilla delle norme sui televoti mondiali ecco il risultato: fuori Nice. Elio da tre, rimane con una cantante. 
Come diceva un antico detto: "'so cazzi amari". 






giovedì 15 novembre 2012

Gangnam style alla seconda: Leone di Lernia in Foggia style

Quando l'ho aperto e l'ho iniziato a sentire i miei occhi sono diventati piccole stelline fluorescenti ed è stato subito ammore. Se pensavate che Gangnam Style fosse eccessivamente trash, allora non avete ancora visto la parodia di uno dei nostri migliori esponenti della trasciosità italiana, Leone di Lernia.
Foggia style è il titolo, lui lo potrete trovare in diversi abbigliamenti like Psy (con il papillon che non può mancare). A dire il vero, non sono manco tanto diversi tra di loro se li guardiamo bene!

Io non sono scemo
sei andata a cena con Rossano
tutti sanno che
col pesce che hai mangiato 
ti sei soddisfatta se
mi sono stancato e vado dalla tua amica che
me potrà soddisfer

Ma vai all'inferno
sono un bell'uomo
mi arrangerò, ce la farò!

Leone ci delizia con un video in cui (oltre ad essere accompagnato da due simpatiche signorine che ci fanno vedere anche l'intestino tenue) balla in maniera oscena davanti a sfondi che lo portano addirittura sulla Porta di Brandeburgo. E  riesce anche a cantare fuoritempo in playback!
Ma quanto è adorabilmente trash!?

Non so se voi abitate vicino a Foggia,
vi devo assicurare che qui la gente ormai si ammoscia
abbiamo le cime di rapa, le cipolle, la cicoria
ed i carciofi se se la pioggia (?...)

No, non sono un fesso,
io sono stato su nel nord, no non sono un fesso
dogadobadadunga ma cosa sto dicendo! 


mercoledì 14 novembre 2012

Ma come ti vesti!? Speciale MTV Europe Music Awards '12

Ok, qualche giorno fa ci sono stati gli MTV EMA 2012 se non ve ne siete accorti. No perché ne parlava anche mia nonna su twitter.
Seratona per Taylor Swift (non quello con cui ci puliamo la polvere sul tavolo di casa) che diventa la best female (tra i fischi generali), Call me maybe la miglior canzone (ci avete visto giusto col tormentone estivo votato su trashipirina). Premi anche per Bieber best child (ah no, best male. Ma davvero?) e Gangnam Style miglior video (evviva il trash!).
C'è però un'altra cosa che ci interessa: il look. Sì perchè a questi eventi i vippi fanno a gara per avere l'abito più sciccoso e più cafonoso. Un po' come alle elementari: "sono meglio io! No io! Allora lo dico a mamma!". Il red carpet chiaramente non manca.

La(g)na del Rey: indossa un blu morte, così come la sua espressione di gioia infinita. Sì, quando ha ritirato il premio best alternative ha alzato le labbra di 2 mm.


Alicia Keys: ora togliendo la frangettina che si è fatta (e che le sta male) anche il vestito è orrendo. Ma cosa sono quegli spacchi laterali trasparenti? La prossima volta un sacco della spazzatura.


Carly Rae Jepsen: che è sta coda alla cavalla che le va a finire tra le poppe? La Raperonzolo de noantri si è vestita da Bacio Perugina, se scartata si trova anche la frasina poetica.


Heidi Klum: Per la presentatrice della serata lo spacco strizza poppe è un tutt'uno con lo spacco di gamba. Fa molto vichinga porca non pensate? Non salutare tanto che ti esce tutto l'arsenale nucleare là davanti!


Kim Kardashian: deve aver sbuzzato una qualche forma di pennuto per farsi sto vestito. Ma non uno, una tonnelatina circa. 


Rita Ora: Mioddio questa si è fatta tutta la tappezzeria di Francoforte! Tra cui anche il sipario di una cinquantina di teatri in tutta europa. Esagerata!


E voi chi scegliete? 







martedì 13 novembre 2012

Ke$ha la baghe$ha è tornata con Die Young!

Eccola, è tornata anche lei: Ke$ha la baghe$ha ovvero colei che ha detto di voler reinventare la musica pop. Ammazza, vola basso questa qua eh!
Il nuovo singolo si intitola Die Young contenuto nel cd di prossima uscita Warrior, di cui ho "analizzato" l'orrenda copertina che mia sorella sarebbe riuscita a fare meglio con paint
Pochi giorni fa è uscito anche un video di questo brano: Ke$ha, che ormai ha più denti d'oro di mio nonno, arriva con un carro funebre e viene prelevata così com'è da questo. 
Trasportata come la statua di San Crispino (quello del vino) arriva davanti ad una Chiesa (o cos'altro?) dove distrugge con veemenza la porta. Qui colti da un raptus incontrollabile iniziano a distruggere ogni cosa inanimata che trovano, lasciando intatta solamente la cantante.
Tra un primo piano dei denti d'oro e l'altro, Ke$ha che si rotola su un letto manco fosse alla sfilata dell'intimo di Victoria's Secret, la scena si fa hot, anzi si trasforma direttamente in un'orgia a cielo aperto (ma anche chiuso) in cui nessuno è escluso. 
Insomma, abbiamo distrutto tutto ora che si fa? Ma certo copuliamo tutti insieme!
Ma colpo di scena! Arriva la polizia e finisce la festa, con la coraggiosa capo-orgia che esce per prima dal luogo della fornicazione. Che la abbattano o no, almeno è finito il video.



lunedì 12 novembre 2012

La pillola del lunedì prima: Honolulu [2008]

Voglio iniziare questa settimana così, con una canzone greca di una tizia dal nome incomprensibile: Tzoulia Alexandratou. Quanto siamo internazionali eh!? Brano che ci è stato consigliato da una paziente del Doctor Ci., Stefania che ringrazio. In regalo a lei andrà una serata a cena con Flavia Vento.
Questa è la foto più sobria che
sia riuscito a trovare
di 'sta tizia.
Ma veniamo a noi, questa tizia (dal nome incomprensibile per chiunque) inizia col fare la modella, ma partecipa anche in talent show ellenici. E no, non è "Greece next batton model" il talent a cui ha partecipato.
Il successo arriva, infatti riesce addirittura a far uscire qualche brano con una compagnia discografica (oddio poveri loro).Col successo, arriva inevitabile il video porno, ormai un clichè per chi sfonda nel mondo dello spettacolo. Pensate a Pamelona Anderson od a Belen e via dicendo, ne potremmo citare tanti altri. 
Sì perchè Alexandraequalcosaltro ha fatto un video porno.
Ora, vedendo il video vi potreste chiedere, ma non è questo il sex tape? No, anche se lo sembra in tutto e per tutto. 
Scena iniziale della tizia vestita da operaio di fabbrica con ripresa diretta sul culo. Inizia ad oscillare come un ossesso fino a che un vetro si rompe in mille pezzi (e ci manca poco si rompa anche lei).
Ma è una ladra? Bo! Una volta entrata in casa cosa fa? Inizia a spogliarsi mostrando poppe a tutto andare. Forse mi sono confuso con un video delle Cerebro, perché la protagonista del video inizia a muoversi in maniera porca-style fino a che non si catapulta nella vasca piena di schiuma. 
E lì affoga. Ah no, continua a dimenarsi spupporata. 


sabato 10 novembre 2012

Diventare fescion in 10 lezioni: Lesson number NINE

Mancano solo due lezioni e sarete perfetti, delle icone di stile grazie ad Anna dello Russo. Io sono già pronto, pensate che mi sono preparato già un cappello con l'intera riproduzione dell'armata di Napoleone a Waterloo. Come insegna ADR una cosina sobria.

--- Lesson n° 9: it dosent metter de saiz of iour badi, fescion flatter evri fighiur ---
[traduzione dall'annadellorussiano: It doesn’t matter the size of your body, fashion flatter every figure]

Insomma com'è caritatevole annina oggi, non importa se siete delle chiatte ambulanti, non importa se Adele ve la mangiate in un boccone, sarete comunque fescion. 
Anzi la moda renderà ancora ed ancora più bella il vostro figurino.
Ecco, quindi vestitevi di nero (il nero sfina), non portate le righe (le righe allargano), non mettetevi ciò che è attillato, insomma non uscite proprio di casa e rimanete in pigiama. Così sarete fantasticamente fescion!
Ecco perciò che la nona regola di Anna diventa una regola paraculo, un po' come la quinta in cui si diceva che non conta l'età per essere fescion. Quindi muovetevi ed andate a comprare i vestiti/gioielli della sua collezione. Su, cosa aspettate!

Un esemplare di Anna dello Russo mentre cerca di ingoiare un miocrofono. Extremely fashion!

*** I Dieci Comandamenti di ADR ***