domenica 14 ottobre 2012

Puttan/cover/pop

È tempo di nuovi album per le puttanpop, inevitabilmente per ogni album c'è una cover
La copertina deve scandalizzare, attirare, rimanere impressa; ecco come Rihanna, Christina Aguilera e Ke$ha si sono messe all'opera.

La prima è quella di Sua Finezza Rihanna. Nuovo look, nuovo taglio di capelli, nella copertina è nuda come mamma l'ha fatta. Una poppa è cancellata, l'altra coperta da un gomito. 
Mi mette l'ansia.



L'altra cover uscita pochi giorni fa è di Christina Salama Aguilera. 
L'album si chiama Lotus è lei esce come la Venere del Botticelli da un fiore di Loto (speriamo regga).
Per la cronaca, anche lei è tutta completamente nuda, le poppe però se le copre con i capelli. Per fortuna non è ripresa dal dietro, non penso il suo culone potesse rimanere dentro la copertina.


C'è una spiegazione al perchè ho lasciato Ke$ha per ultima. 
Il motivo è che la cover risulta essere semplicemente orrenda. Che è sta ciofeca? Sembra lo screensaver di Windows il vestito che si trova addosso. Gliel'hanno disegnata dei bambini delle elementari con i pastelli?




9 commenti:

  1. Sto pensando ai litri di bagno schiuma che Rihanna avrà dovuto utilizzare per cancellarsi tutte quelle scritte. Perchè lei è una tosta, voglio dire, come minimo se le farà fatte con un pennarellone indelebile di quelli per gli scatoloni...no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo! Ora è lì, con la spugnetta di acciaio a grattarsi la pelle per toglierle!

      Elimina
  2. Bhé, sicuramente rimangono impresse in mente.. ;)

    RispondiElimina
  3. Notare come nella cover della Aguilera la luce bianca colpisca CASUALMENTE in modo da rendere invisibile il suo enorme culo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo! Anche perchè non ci sarebbe entrato! :D

      Elimina
  4. Lo screensaver di windows ahahah
    Rihanna mi ha deluso :( almeno le scritte poteva farle con lo sperma...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha Zenoooooo! :D O col vomito dopo una delle sue sbronze!

      Elimina