lunedì 23 luglio 2012

La pillola del lunedì prima: Pedro [1980]

Per questo inizio di settimana, con Circe che ci regala un po' di fresco (oh, ma ora hanno tutti un nome?!) non può mancare la solita pillola!
Oggi vi presento un classicone della Raffa nazionale: Pedro. Non potete non averla sentita, non può mancare nel vostro lettore mp3 mentre andate a correre o mentre vi preparate la carbonara.
La canzone inizia con la Carrà turista sperduta per Santa Fe rassegnata e stanca per la passeggiata (che ci sei andata a fare a Santa Fe allora?). 
Ma ecco che tutto si risolve: Pedro, un tipo per benino (a detta di Raffa) si avvicina per farle da guida.
E qui la Carrà ci vede male (oddio mica tanto); la guida sì, ma non proprio della città. 
Infatti per tutta la vacanza fanno sesso come conigli ed il Pedro timidino viene addirittura considerato il meglio di Santa Fe (per quali doti non è dato sapere). Chiamala scema la Raffa!

 

9 commenti:

  1. Direi che a questo punto Pedro è il nome perfetto per la prossima ondata di caldo!

    RispondiElimina
  2. E' diventata la canzone della nostra storia *___* (quella mia e di Amleto ahahah)

    RispondiElimina
  3. Pedro... un'evergreen! La adoro! :D
    Certo che la Raffa è proprio una bongustaia: prima fa l'amore in tutta Italia, da Trieste in giù... poi, non contenta, passa al Sud America...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Raffa è insaziabile! O____o

      Elimina
    2. e con 130 chili, splendida regina, e rum e cocaina...
      porcellina viziosetta!

      Elimina
  4. Rendo omaggio a Doctor Ci. per questi pezzi di classe! XD

    RispondiElimina